Fai da te

IKEA ed i resi: è davvero così complicato?

Lo scorso dicembre, causa trasloco, ho deciso di acquistare alcuni armadi da IKEA.

Tutto liscio, almeno all’inizio.

Poi ecco arrivare l’inconveniente: un’anta scheggiata, un ripiano sbeccato ed un altro rifinito male.
Per non parlare di alcuni articoli destinati ad un altro acquirente e finiti nella mia consegna.

Niente di così grave, per carità. Ma è la prova che il servizio consegne è fatto in maniera, a volte, un po’ approssimativa.

Decido di richiedere una sostituzione, ma sul sito trovo solo un form da compilare.
Mando la mia richiesta, ben dettagliata, ma dopo una settimana tutto tace.

Cerco online, e scopro decine di persone che inveiscono contro il colosso svedese: sembra impossibile contattare qualcuno, il numero da chiamare è a pagamento (50 cent a minuto), e tutti pare restino con i loro prodotti difettosi.

In effetti non è ben chiara la modalità per contattare il supporto post-vendita.

Inizio a preoccuparmi. Il timore di aver buttato dei soldi inizia a farsi strada tra i pensieri.

Ho navigato più volte il sito, ma sempre finendo nel form sopra citato e nel numero a pagamento.

Anche la chat online è stata una tragedia, con risposte da copia/incolla e operatori spariti dopo due messaggi.

Poi la svolta!

Cercando su Google, trovo finalmente QUESTA PAGINA dove viene riportato un numero verde (gratuito, altro che i 5 euro spesi in attesa con quello a pagamento!)

Ebbene, una cortese operatrice di IKEA mi ha risposto subito, ed in 5 minuti abbiamo risolto tutto.

Dopo 10 giorni circa avevo i miei componenti sostituiti (beh… non proprio… una mensola era nuovamente sbeccata, ma per 7 euro me la ricompro quando andrò in IKEA di persona), con tanto di presa per i prodotti non miei.

Soddisfatto del post vendita, un po’ meno della consegna. (il montaggio l’ho evitato a causa di una brutta esperienza passata, e anche se questo giro montarmi i mobili mi ha preso tempo e fatica, il risultato è stato impeccabile).

Tornerei a comprare da IKEA? Sì, e magari, per mobilia ingombrante, mi noleggerò un furgone.

Lascia una risposta

tredici − 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.