Chi sono

Sono nato nell’autunno del 1976, e sin dall’infanzia sono stato attratto dai cabinati da sala giochi e dai primi videogames LCD (tipo i Game&Watch della Nintendo per intenderci).

Alle medie sono diventato un felice possessore di un Amstrad CPC464 che mi ha tenuto compagnia fino alla maturità classica.

Dai 18 anni sono approdato al mondo dei PC, partendo con un P75, fino ad un Intel Quad Core nel 2008.

Poi la svolta: abbandonata la società presso cui avevo lavorato per 11 anni nel 2007, ad aver aperto una mia webagency chiamata Web4People, nel 2010  passo ai sistemi Apple con un Mac Pro del 2006 di seconda mano, che nonostante tutto, andava meglio del PC preso un paio d’anni prima. Dopo un po’ di rodaggio, ho capito che era vero amore per cui sono poi passato a macchine Apple più recenti, che oggi, a metà 2018, nonostante gli anni, sono ancora scattanti e mi permettono di lavorare senza problemi.

Nel 2016 ho concluso l’avventura di Web4People, dopo 8 anni di successi e soddisfazioni, ed oggi sono IT Manager e Lead Web Developer di una società che si occupa di servizi per agenti immobiliari.

Nel 1998 è nata la passione per la fotografia ed il videomaking, mentre la musica (suonata, scritta, ed ascoltata) è un qualcosa che mi porto dietro sin dalle scuole medie, così come la lettura di libri e fumetti (ultimamente solo Bonelli, ma ho avuto grandi periodi “Marvel/DC” e “Made in Japan/Korea”).

Di recente con Netflix ed Apple Music ho scoperto i servizi in streaming, ed ancora oggi mi chiedo come facevo prima senza (al di là di riempire scaffali di cd e dvd magari guardati solo una o due volte…)

La passione del 3D è nata nel 2005, con Poser prima e Daz Studio dopo.

Chiaramente scelgo i miei hobby con cura: sempre quelli più costosi! (non fatemi pensare a cosa ho speso in 13 anni sui portali di contenuti 3D…) 😀